Il legame tra la DE e la cardiopatia

Il legame tra la DE e la cardiopatia

La coronaropatia (CAD) è preceduta dalla disfunzione erettile (DE) in quasi il 70% dei casi1. In effetti, la DE potrebbe essere un indicatore di CAD silente, una cardiopatia che non si sa di avere. In caso di dubbio, la soluzione migliore è rivolgersi innanzitutto al medico di base.

COSA FA BENE AL CUORE FA BENE AL PENE

LE ARTERIE RAGGIUNGONO OGNI PARTE DEL CORPO

L'afflusso di sangue al pene inizia dal cuore e viaggia attraverso le arterie dell'addome fino ad arterie più piccole che si diramano per portare il sangue al pene. Con la stimolazione sessuale, questi vasi sanguigni hanno bisogno di aumentare rapidamente il flusso sanguigno. Se questi vasi sanguigni sono ostruiti (aterosclerosi), si potrebbe non essere in grado di raggiungere o mantenere l'erezione1.

QUALE SI SVILUPPA PRIMA

La DE e la cardiopatia sono considerate due segni dello stesso processo patologico. Le arterie più piccole nel pene sono colpite prima dall'aterosclerosi, forse tre anni o più prima che si manifestino i sintomi della cardiopatia1. Uno studio internazionale su larga scala ha mostrato che gli uomini affetti da DE avevano una maggiore probabilità degli uomini che non ne erano affetti, o ne erano affetti in modo lieve, di morire per cause cardiache, di subire un attacco cardiaco o un ictus oppure di essere ricoverati in ospedale per insufficienza cardiaca2.

PERCHÉ ASPETTARE? LA SITUAZIONE SI PUÒ AFFRONTARE

Il rischio di DE può essere ridotto migliorando la salute cardiaca. Le scelte relative a uno stile di vita sano spesso comportano smettere di fumare, perdere peso e aumentare l'attività fisica. Se la DE persiste, i farmaci orali sono una prima terapia diffusa. Se i farmaci orali non funzionano, in genere sono seguiti da uno o più di questi trattamenti: altri farmaci, incluse iniezioni peniene, supposte intrauretrali e creme per uso topico, vacuum device o dispositivi impiantati chirurgicamente. Di queste altre opzioni in genere si parla con uno specialista.

LO SAPEVI?

La coronaropatia è preceduta da DE in quasi il 70% dei casi1.

DA SAPERE

La DE in genere si manifesta 3 anni o più prima di un attacco cardiaco, è quindi un primo segno comune di cardiopatia1.

  • Gli uomini che assumono farmaci per la cardiopatia potrebbero avere bisogno di un trattamento per la DE che va oltre i farmaci orali
  • Le protesi peniene hanno aiutato molte coppie a tornare a una vita sessuale attiva e soddisfacente

TRATTAMENTI OLTRE I FARMACI

I farmaci orali sono specificamente concepiti per aiutare gli uomini che soffrono di disfunzione erettile, sono un primo intervento comune, ma non funzionano per tutti. Gli uomini che assumono nitrati per la cardiopatia o quelli che assumono alfa-bloccanti per la pressione sanguigna in genere non sono buoni canditati per i farmaci orali per la DE3. Inoltre, alcuni farmaci semplicemente non funzionano per determinati uomini. Quando il farmaco per la DE non è la risposta giusta, esistono altre opzioni. Parli con il medico di base o con uno specialista per conoscere le opzioni alternative migliori per il suo caso.

AVERE UNA VITA SESSUALE SODDISFACENTE

Trovare una soluzione soddisfacente alla DE può essere un'esperienza che cambia la vita di molti uomini e dei/delle loro partner. In uno studio condotto su 200 pazienti e 120 partner, sia gli uni che gli altri hanno trovato la protesi peniena soddisfacente. Il 92% dei pazienti e il 96% dei/delle loro partner hanno definito l'attività sessuale eccellente o soddisfacente.4. Parli con il medico delle opzioni di trattamento disponibili.

Apprendi il legame tra i sintomi e la DE

È disponibile un trattamento per tutti gli uomini affetti da DE

Trova uno specialista di DE per scoprire la soluzione migliore

Bibliografia

  1. Gandaglia G, Briganti A, Jackson G, et al. A systematic review of the association between erectile dysfunction and cardiovascular disease. Eur Urol. Maggio 2014;65(5):968-78.
  2. Bohm M, Baumhäkel M, Teo K, et al. Erectile dysfunction predicts cardiovascular events in high-risk patients receiving Telmisartan, Ramipril, or both: The ongoing Telmisartan alone and in combination with Ramipril global endpoint trial/Telmisartan randomized assessment study in ACE intolerant subjects with cardiovascular disease (ONTARGET/TRANSCEND) trials. Circulation. 30 mar 2010 30;121(12):1439-46.
  3. Jackson G, Rosen RC, et al. The second Princeton consensus on sexual dysfunction and cardiac risk: new guidelines for sexual medicine. J Sex Med. Gen 2006;3(1):28–36
  4. Montorsi R, Rigatti P, Carmingnani G, et al. AMS three-piece inflatable implants for erectile dysfunction: a long-term multi-institution study in 200 consecutive patients. Eur Urol. 2000;37:50-55.

 

Gentile Visitatore, desideriamo avvisare che il presente sito Web è stato concepito per garantire ai nostri visitatori un accesso corretto ed entro i termini di legge in base al paese di residenza. Per essere indirizzati al portale Web di pertinenza, i visitatori devono selezionare il paese di residenza nel menu di opzioni nella parte destra della pagina iniziale. Desideriamo inoltre ricordare che la corretta scelta del paese da cui si accede al sito Web è di responsabilità esclusiva del visitatore. Si tenga presente che la selezione di un paese diverso da quello da cui è stata stabilita la connessione può comportare la visualizzazione di informazioni che potrebbero non essere ammesse in base alle leggi del paese di residenza. In caso ciò si verifichi, Boston Scientific declina ogni responsabilità verso l'accesso a tali informazioni. Selezionando la casella qui sotto, il visitatore conferma di avere compreso e accettato il contenuto della presente limitazione di responsabilità.